Registrazione|Login
 
Link
Riduci
Contattaci
Ingrandisci
          
 
Privacy

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

I vostri dati (tra cui l'indirizzo e-mail) sono trattati in via informatica nel rispetto dei principi di protezione della privacy, garantendo il pieno rispetto delle norme di legge (non saranno soggetti a diffusione, l’unico uso che verrà fatto sarà quello di contattarla per dar seguito alle sue richieste). Le informazioni contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati sono riservati e, comunque, utilizzati soltanto per le comunicazioni interne tra l’Associazione e i destinatari. La diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, ai sensi sia dell’art. 616 c.p. che del D.Lgs. n. 196/2003.

Iniziative
Riduci

 

  

  

ROMANIA, UNA VERA FAVOLA …
(11-18 agosto 2017)
Il viaggio non solo propone una notevole varietà paesaggistica e naturalistica, ma altresì un universo di valori, immagini e simboli – scaturiti dalla sintesi tra cultura, tradizioni, storia, stili di vita, usi e costumi prodotti dalle comunità locali –, sia materiali (patrimonio storico e architettonico, ecc.), sia immateriali (artigianato, mercatini, espressioni del folklore, leggende rumene come il Vampiro Dracula, ecc.). Il maggior pregio dell’itinerario è, comunque, rappresentato dai monasteri della Bucovina, capolavori dell’arte bizantina, considerati unici in Europa e, perciò, patrimonio UNESCO.
 

 

 

 

INFORMAZIONI DETTAGLIATE SU ITINERARIO E COSTI SARANNO FORNITE AGLI INTERESSATI

 

 

 

                                                                 PER INFO

  Presidente dell’ASSOCIAZIONE CULTURALE G.ECO.S. Prof.ssa Adele Quaranta
Tel/Fax: 0832.347774 - 328.6486122 

 

 

IL MUSEO PAPIROLOGICO DELL’UNIVERSITÀ DEL SALENTO
È situato all’interno del Complesso “Studium 2000” (Via di Valesio, angolo Viale S. Nicola, Lecce).
La visita consentirà un percorso attraverso le stratificazioni storiche del passato, l’illustrazione – grazie alla guida esperta di un funzionario della Biblioteca – del materiale conservato (libri, giornali, incunaboli), oltre alla spiegazione dettagliata di tutte le modalità di fruizione dei servizi offerti (la visita si farà anche in caso di pioggia, in quanto staremo al chiuso).
La struttura – unica in Italia e in Europa (se si eccettua il Papyrusmuseum della Biblioteca Nazionale di Vienna) – è nata principalmente per dare adeguata sistemazione alla collezione dei papiri greci, geroglifici, demotici, ieratici e copti e degli altri materiali contenenti testi latini posseduti dal Centro di Studi Papirologici dell’Ateneo Salentino.

 

 

Per partecipare alle attivitá culturali, gli interessati sono tenuti a versare un contributo annuale di 20,00 €. La quota associativa consente, alla presidenza, una parziale copertura delle spese organizzativo-gestionali, quali telefono, fotocopie

(a colori e in bianco e nero), realizzazione e aggiornamenti del sito
con personale specializzato, attività di ricerca e di raccolta del
materiale documentario, rapporti con operatori turistici, ditte di
pullman, enti locali, studiosi e ricercatori delle aree da visitare, ecc.
Per i non soci, nell’anno 2016, è previsto il 10% sui
costi fissati ad eccezione dei viaggi all’estero per cui si
richiede solo la quota associativa.

 

 

 

 

 

 

Syndicate      Stampa